Cordon bleu? Meglio quelli fatti in casa!

di FornellidItalia

Cordon bleu? Meglio quelli fatti in casa!

Carne con panatura croccante, prosciutto e cuore filante di formaggio: sembra un piatto di alta cucina francese, invece è il secondo più goloso e facile del mondo

I bambini ne vanno matti, ma piacciono tanto anche agli adulti. Parliamo dei cordon bleu, le famose cotolette di pollo ripiene di formaggio. Preparare in casa i cordon bleu è davvero un gioco da ragazzi e vi assicuriamo che il risultato sarà sorprendente. Non comprerete mai più quelli confezionati e pronti da cucinare.

Cordon bleu fritti o al forno

Così come le cotolette, potete preparare i cordon bleu sia al forno che fritti in padella, nell’olio o nel burro. Vi assicuriamo che la cottura al forno è ugualmente gustosa e molto più digeribile, quindi preferitela soprattutto quando cucinate per i bambini. Per quanto riguarda la frittura, invece, utilizzate dell’olio extravergine di oliva, non troppo, ma quanto basta per ungere per bene una padella, e poi aggiungete la carne solo quando l’olio sarà abbastanza caldo altrimenti la panatura lo assorbirà tutto.
La cottura nel burro ha un gusto più rotondo e delicato, ma noi vi suggeriamo l’olio.
Potete anche preparare i cordon bleu e poi surgelarli.
Non è necessario scongelarli per cuocerli in forno, mentre se volete farli in padella, trasferiteli dal freezer al frigorifero qualche ora prima perché si ammorbiscano.

La farcitura

La farcita classica è a base di prosciutto cotto e formaggio che si scioglie in cottura, come scamorza, sottiletta o fontina. Potete però anche utilizzare un altro tipo di affettato come per esempio la mortadella, la pancetta o lo speck e altri formaggi, sempre molto morbidi però. Evitate la mozzarella perché è acquosa.

La panatura

Fate attenzione alla panatura che deve essere ben fatta e deve ricoprire tutta la carne. In questo modo durante la cottura manterrà all’interno tutta la farcia senza farla fuoriuscire. Vi consigliamo quindi di fare una doppia panatura passando prima il cordon bleu nella farina poi nell’uovo, poi ancora nella farina e nell’uovo e infine nel pangrattato. In questo modo si otterrà una crosta croccante che contrasterà il cuore tenero di formaggio.

La ricetta dei cordon bleu

Con un batticarne assottigliate le fettine di pollo.
Mettete sulla metà della fettina un pezzo di formaggio e una fetta di prosciutto cotto e chiudete a portafoglio. Se siete abili nel taglio della carne, prendete una fetta abbastanza alta e incidetela creando una tasca da farcire.
Passate la carne nella farina e poi nell’uovo sbattuto e poi ancora nella farina e nell’uovo e infine nel pangrattato.
Cuocete in forno a 180° per circa 25 minuti oppure friggete in olio extravergine di oliva caldo, ma non bollente.

La versione vegetale dei cordon bleu

Potete preparare degli ottimi cordon bleu anche con le verdure al posto della carne. Provate per esempio con delle melanzane grigliate da sovrapporre in coppia farcite all’interno come fossero un sandwich. Ottime anche le zucchine, ma dovete trovare quelle rotonde. I più golosi, invece, ameranno i cordon bleu fatti con le patate e cotti in forno.

Segui su lacucinaitaliana.it

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *