la ricetta del secondo di pesce semplice e fragrante

di FornellidItalia

la ricetta del secondo di pesce semplice e fragrante

L’orata all’arancia è un secondo piatto di pesce gustoso e facile da realizzare, perfetto per i bambini e per chi desidera qualcosa di leggero ma al tempo stesso appagante. Chiedete al vostro pescivendolo di fiducia di pulire le orate e il più è fatto: a voi non resta che farcirle con fettine di arancia e limone, irrorarle con una profumatissima emulsione e poi cuocerle in forno. Il risultato è una pietanza succosa e fragrante, ideale per un pranzo o una cena anche dell’ultimo minuto. Scoprite come realizzarla seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare l’orata all’arancia

Sciacquate le orate già eviscerate sotto l’acqua corrente fredda; tamponatele con carta assorbente da cucina e condite la pancia con un pizzico di sale e di pepe. Farcite l’interno con qualche fettina sottile di limone e arancia (1).

orata-all-arancia_preparare_emulsione_2

Spremete il succo di un’arancia, versate 2-3 cucchiai di olio (2) ed emulsionate per bene.

orata-all-arancia_mettere_in_teglia_3

Trasferite l’orata in una teglia, foderata con un foglio di carta forno, e aggiungete altre fettine di limone e arancia, gli spicchi d’aglio e qualche ciuffetto di rosmarino (3).

orata-all-arancia_versare_succo_4

Versate l’emulsione preparata nella teglia, cercando di distribuirla in modo uniforme (4).

orata-all-arancia_aggiungere_scorza_5

Profumate con la scorza grattugiata dell’arancia (5) e aggiungete un altro pizzico di sale e di pepe. Infornate l’orata a 180 °C e fate cuocere per circa 30 minuti.

Orata all'arancia

Trascorso il tempo di cottura, sfornate l’orata, trasferitela in un piatto da portata e servite subito (6).

Consigli

Dal momento che se ne utilizza anche la scorza, si consiglia di acquistare dei limoni e delle arance biologici, quindi non trattati chimicamente. Potete anche utilizzare diversi tipi di agrumi, come il lime o il pompelmo rosa, e variare anche le erbette aromatiche: andranno benissimo anche prezzemolo, menta e salvia.

Se desiderate una pietanza dal gusto fresco e speziato, aggiungete anche un pezzetto di radice di zenzero fresco, grattugiato finemente.

Per praticità, soprattutto se il piatto è destinato ai bambini, potete pulire il pesce una volta cotto, ricavarne i filetti e servirli irrorandoli con il fondo di cottura all’arancia. In sostituzione dell’orata, potete utilizzare anche la spigola, il dentice o il sarago.

Potete accompagnare l’orata all’arancia con delle golose patate schiacciate, da cuocere direttamente in forno insieme al pesce, o con una insalata di finocchi e carciofi, croccante e fresca.

Conservazione

L’orata all’arancia può essere conservata in frigorifero in un apposito contenitore ermetico (possibilmente già pulita e sfilettata) e consumata entro 1 giorno.



Segui su cookist.it

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *