le tante varianti di un piatto che unisce l’Italia

di FornellidItalia

le tante varianti di un piatto che unisce l'Italia

Se siete campani probabilmente non accetterete nessuna versione della pasta con le vongole che non sia quella considerata “classica”: linguine (o spaghetti), aglio, prezzemolo, vongole. Ma se non siete così ortodossi, sappiate che di pasta con le vongole ne esistono diverse versioni, sparse un po’ in tutta Italia, comprese alcune più “moderne” che vedono protagonisti altri ingredienti a cui le vongole si accompagnano perfettamente. Da quelle con i ceci a quella con la bottarga, ecco 7 varianti di pasta con le vongole da provare.

1. La classica in bianco

Questa versione è quella che al Sud, e in particolare in Campania, si considera “classica”: le linguine con le vongole in bianco. Niente di più semplice: si fanno aprire le vongole in una pentola capiente, si sgusciano (ma non tutte), si filtra l’acqua che è rimasta sul fondo della pentola e si mette da parte. Mentre la pasta cuoce, in una padella si fa rosolare velocemente uno spicchio d’aglio con un cucchiaio di olio extravergine: si aggiungono le vongole e si sfumano con il vino (ma in alcune ricette non è previsto), poi si aggiunge l’acqua delle vongole filtrata. Scolata la pasta (molto al dente mi raccomando!), si fa cuocere per un altro paio di minuti nella padella con le vongole, aggiungendo del prezzemolo tritato finemente. Semplice eppure super goloso.

2. Spaghetti alle vongole e pomodorini

Va bene la versione classica, ma c’è chi ama un tocco di rosso nella pasta con le vongole: qualcuno dirà che è un’eresia, ma de gustibus non est disputandum. Il consiglio è di macchiare la vostra pasta e vongole con dei pomodorini freschi: potete tagliarli in quarti e farli saltare velocemente con le vongole, oppure sbollentarli a parte, togliere la buccia e inserirli nella preparazione facendoli cuocere qualche minuto.

3. Pasta vongole e ceci

Spaghetti vongole e ceci

Chi ama i legumi non esisterà a provare questa versione: la pasta vongole e ceci. Per questa variante abbiamo scelto gli spaghetti alla chitarra, una pasta fresca tipica abruzzese perfetta per catturare il condimento a base di legumi e vongole. Un piatto elegante e goloso, ma anche raffinato, ideale per stupire gli ospiti.

4. Spaghetti vongole e bottarga

Una ricetta per chi ama i sapori intensi del mare: gli spaghetti vongole e bottarga. Una base classica, quella della pasta con le vongole, con l’aggiunta di bottarga, di muggine o di tonno, e pomodorini, cosa che dona una sapidità. Gli spaghetti vengono mantecati nel sughetto di vongole e arricchiti con l’aggiunta di bottarga in polvere in fase di mantecatura, ma anche come condimento prima di servire.

5. Spaghetti cozze e vongole

Un piatto per chi non vuole farsi mancare niente: spaghetti cozze e vongole. Una ricetta golosa che richiede però un po’ di pazienza: cozze e vongole, infatti, andranno pulite e fatte aprire separatamente, in due pentole diverse. In particolare, fate attenzione alla pulizia delle cozze, che deve essere fatta a regola d’arte.

6. Spaghetti con le arselle

Le arselle (Donax trunculus), chiamate anche arselline o più raramente telline, sono molluschi bivalve della famiglia Donacidae: simili nell’aspetto alle vongole, ma decisamente più piccole. Questo mollusco si usa in diverse regioni d’Italia come Toscana e Sardegna, esattamente come si fa con le vongole: sono ideali con la pasta, come in questa ricetta, oppure con la fregola, tipica della cucina sarda.

7. Gnocchetti con broccoli e vongole

gnocchetti broccoli e vongole

Un connubio particolare ma ricco di sapore, quello degli gnocchetti con broccoli e vongole. Un piatto in cui i sapori di terra e quelli di mare si fondono, per dare vita a una preparazione unica e irresistibile: protagonisti gli gnocchi di patate, ma in versione mini, e un condimento cremoso e invitante a base di broccoli siciliani e vongole. Il tocco finale del peperoncino aiuterà a esaltare la salinità dei molluschi e a dare al piatto una marcia in più.



Segui su cookist.it

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *