la ricetta del pane dolce soffice tipico dei paesi asiatici

di FornellidItalia

la ricetta del pane dolce soffice tipico dei paesi asiatici

Il windsor bread è un pane dolce morbidissimo tipico dei paesi asiatici ideale per la colazione o la merenda: si narra che la ricetta sia stata inventata da un panettiere di Taiwan anche se non ci sono notizie sulla scelta del nome. Si tratta di una preparazione soffice e deliziosa da consumare come una classica pasta brioche. Per la preparazione vi occorreranno farina, zucchero, lievito di birra, yogurt, latte, burro e uovo. Con l’impasto lievitato saranno realizzate delle strisce, da posizionare nella teglia una accanto all’altra, prima della cottura in forno per meno di mezz’ora. Una volta pronto, potete gustare il windsor bread così com’è, con crema di nocciole, marmellata o come più vi piace. Ecco tutti i passaggi per realizzarlo.

Come preparare il windsor bread

Unite in una ciotola la farina con lo zucchero, il sale, il lievito di birra secco e mescolate (1). Aggiungete lo yogurt, l’uovo, il latte (2) e impastate. Aggiungete il burro e continuate a impastare fino a ottenere un composto morbido ma compatto (3).

Coprite la ciotola con la pellicola trasparente (4) e fate lievitare per 1 ora. Dividete l’impasto in 8 parti (5) e ricavatene delle palline. Sistemate le palline di impasto su una spianatoia, copritele con la pellicola trasparente (6) e fatele lievitare per 15 minuti.

Stendete le palline di impasto con il matterello (7), arrotolatele delicatamente (8) e posizionatele nella teglia rivestita di carta forno. Fate lievitare ancora per 1 ora (9).

Spennellate l’uovo sbattuto sull’impasto (10) e cospargete le scaglie di mandorle (11). Cuocete in forno già caldo a 170 °C per 25 minuti. Una volta pronto, lasciatelo raffreddare. Il vostro windsor bread è pronto per essere gustato (12).

Consigli

Nella nostra ricetta abbiamo aggiunto in superficie le mandorle in scaglie, potete ometterle e cospargere la superficie con zucchero a velo, sia prima della cottura in forno, sia prima di servire il vostro windsor bread. Inoltre potete spennellare la superficie con la panna o con il burro fuso al posto dell’uovo sbattuto.

Se amate i lievitati soffici, provate anche la torta di cornetti, farcita con squisita marmellata, oppure realizzate la brioche allo yogurt, preparazioni ideali per la colazione e la merenda di tutta la famiglia.

Conservazione

Potete conservare il windsor bread per 3-4 giorni avvolto nella pellicola trasparente o all’interno di un contenitore con chiusura ermetica.



Segui su cookist.it

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *