Flan vegetale, ecco come prepararlo

di Alberto Tommaso Di Salvo

Come capita spesso nei frigoriferi di tutti gli italiani, specie nelle famiglie numerose, alcuni ingredienti rimangono in attesa della ricetta “gourmet” per tutta la famiglia, quante volte capita che avanzi della besciamella, o qualche verdura appassita. Il Flan Vegetale è la risposta originale per unire sapori ed riutilizzare gli avanzi più astrusi.

Cottura al forno con bagnomaria

Il fondamento della ricetta è la cottura al forno con bagnomaria. Può sembrare difficile ma non lo è affatto. Consiste della cottura degli alimenti con l’ausilio di contenitori in metallo o silicone ad alta temperatura, immersi in poche dita d’acqua, contenuta in una teglia dai bordi alti. Immaginiamo dei pirottini in silicone colorati, pieni del prodotto finale, immobili adagiati su una teglia alta nella quale verseremo un po’ d’acqua.

Il Flan vegetale

Il Flan Vegetale è un alimento dalla consistenza finale, simile ad un budino al quale è possibile attribuire qualsivoglia sapore, combinando ingredienti ed aromi. La fattispecie del prodotto è un “frullato” di uova, altri liquidi a scelta, alimenti in avanzo ed aromi.

Ad esempio potremmo riprodurre il sapore della carbonara in un pudding ballonzolante aggiungendo sopra pecorino e guanciale croccante come guarnizione. Tuttavia questo è un utilizzo mirato del Flan e non per riciclare con gusto. Per questo la proposta di oggi va al Flan Vegetale.

flan vegetale

Gli ingredienti

Supponiamo di aprire il nostro frigo, e trovare tre uova, mezza bottiglia di latte, delle zucchine tagliate per la grigliata del giorno prima, delle cipolle e due dita di panna o quel pezzetto di burro che ci domandavamo quando lo avremmo usato.

Cerchiamo una bowl capiente e comoda, dovremmo frullare al suo interno i nostri ingredienti, cominciamo tagliando ancor più finemente le zucchine o grattugiandole in caso fossero ancora intere, facciamo lo stesso con la cipolla (che può anche essere soffritta un poco per dare carico di aroma).

Lasciamo le verdure nella bowl e prendiamo il latte, la panna e le uova. Apriamo e sbattiamo in un piatto a parte le uova, salando e pepando a piacere (possiamo aggiungere del parmigiano avanzato o qualsivoglia formaggio da tavola grattugiato avanzato). uniamo le uova alle verdure nella prima bowl, frulliamo aggiungendo il latte a filo, in modo da fermarci quando il composto somiglierà al preparato per pan cake, prima che questo avvenga accertiamoci di aver aggiunto la parte grassa, quale la panna o il burro. Assaggiate il composto per saggiare la salagione.

Ora, imburriamo o oliamo i pirottini. riempiamoli con il prodotto frullato lasciando un dito dal bordo. Dopo averli posizionati nella teglia a bordo alto, verseremo all’interno dell’acqua fino a metà dei pirottini (senza farli galleggiare).

Inforniamo in forno già caldo a 160°, e non preoccupiamoci se ventilato o statico, questa ricetta non risente di tale condizione grazie al bagnomaria che crea una camera di vapore nel forno cuocendo in ogni centimetro cubo dell’area. Impostiamo un timer a 20 minuti e andiamo a controllare se stanno uscendo in verticale dal pirottino già a 15 minuti.

In modo da estrarli prima in caso di cottura precoce. Parliamo di cottura precoce per il semplice fatto che il risultato finale sarà caratterizzato dalla densità che otterrete frullando, più saranno densi più cuoceranno prima. Per universalizzare la ricetta e renderla fattibile con l’aggiunta necessaria di uova e acqua o latte/panna, oltre che alle materie solide, ci accerteremo durante la cottura che l’alimento si alzi per bene come farebbe un souffle, in caso avvenga prima dei 20 minuti non esitate ad estrarre i vostri Flan Vegetali.

Possiamo guarnire i Flan con una veloce fonduta di panna e formaggio, o con salsa al prezzemolo con aggiunta di alici. Possiamo farli anche dolci! con biscotti, panna, uova e marmellata! Cercate un sapore e create la vostra ricetta.

Buon appetito

 

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *