Roma diventa “città della pizza”, tra bollicine e workshop

di redazione Fornelli d'Italia

pizza

Più di 100 pizze differenti in compagnia di oltre 60 tra i migliori pizzaioli e maestri panificatori d’Italia, ma non solo. Saranno infatti decine e tutte differenti le iniziative in programma a La Città della Pizza 2021, la grande manifestazione, ideata da Vinòforum e realizzata con la collaborazione di Ferrarelle, in scena a Roma da venerdì 18 a domenica 20 giugno, presso lo spazio eventi Ragusa Off (in Via Tuscolana, 179).

Se ogni giorno tutti i presenti potranno degustare le diverse varianti di pizze sfornate di continuo dalle Case de La Città della Pizza, allo stesso tempo chi è alla ricerca di un’esperienza unica potrà partecipare agli incontri, con un numero limitato di ospiti, di Pizza&Champagne. Il  progetto realizzato in collaborazione con Polselli e Ruinart e il supporto tecnico di Paolo Parravano, prevede quattro appuntamenti, due pranzi e due cene, e quattro menu speciali.

I maestri pizzaioli Luca Mastracci, Ivano Veccia, Francesco Arnesano e Jacopo Mercuro creeranno pizze con topping unici grazie all’utilizzo di prodotti dell’eccellenza territoriale selezionati grazie alla collaborazione di Polselli.

A rendere ancora più esclusivo ogni incontro, gli abbinamenti con lo Champagne Rosé firmato Ruinart, la più antica Maison de Champagne. “Perfetto l’accostamento alla pizza gourmet che rappresenta l’italianità nella sua essenza di street food di alta qualità”, dice Silvia Rossetto, Senior Brand Manager Ruinart. Una storia centenaria di eccellenza e savoir-faire con un costante impegno nel promuovere un art de vivre consapevole.

Il calendario completo dei laboratori e dei workshop

La Città della Pizza Roma 2021 – Nelle aree “Teatro della Pizza” e “Pizza Lab”

Venerdì 18 giugno

ore 18 L’incontro “Ripartiamo dalla pizza”, per parlare di nuovi business e novità inaspettate che può riservare la ripartenza; parteciperanno Renato Bosco (Saporé – Verona), Stefano Callegari (Trapizzino – Roma) e Giuseppe Lo Iudice (Retrobottega – Roma).

Sabato 19 giugno

ore 12 Luca Mastracci (Pupillo Pura Pizza – Latina) e Giuseppe Boccia (Da Zero – Milano) daranno il via alla giornata parlando di “Pizza e territorio”. ore 12.45_Petra Antolini (Settimo Cielo – Verona), per “Impasti & Topping”, si concentrerà sull’importanza degli ingredienti per una pizza di qualità. ore 13.35_ con Giancarlo Casa (La Gatta Mangiona – Roma), Elio Santosuosso (Vinarte – Agropoli), Matteo Aloe (Berberè – Bologna) e Alessandro Condurro (Pizzerie Da Michele in the World), si parlerà dell’attualissimo tema de “L’importanza della formazione nella pizza”. ore 14.00_ Edoardo Papa (In Fucina – Roma) svelerà tutti i segreti de “L’arte della pizza a degustazione”. ore 15.00_ Il Manifesto dei Panificatori Agricoli Urbani – I PAU lo raccontano punto per punto in un dialogo aperto con il pubblico. ore 15.15_ spazio a “La pizza a taglio”, con Francesco Arnesano (Lievito, Pizza, Pane – Roma). ore 18.00_gli esperti Fabrizio Franco e Omar Abdel Fattha (Pane e Tempesta – Roma)
racconteranno la loro idea de “Il pane”.

Domenica 20 giugno

ore 12.00_ apertura in grande stile con Francesco Martucci (I Masanielli – Caserta) e Sasà Martucci (I Masanielli – Caserta), per “La pizza d’asporto”; sullo stesso tema, alle 12.45, anche Giuseppe Maglione (Daniele Gourmet – Avellino). ore 13.15_ sarà il momento dell’importanza del dolce in una pizzeria di qualità con Lilia Colonna (I Masanielli – Caserta), per “La pasticceria in pizzeria”. ore 13.30_Ciro Casale (Pulcinella da Ciro – Avellino), Giovanni Mineo (Crosta – Milano) e Diego Vitagliano (10 – Pozzuoli) discuteranno di nuovi format in “Bakery, Pizza e Pane”. ore 15.00_“Nuove aperture e nuovi modi di vivere la pizzeria”, con Giuseppe Pignalosa (Pignalosa Pizzeria – Salerno), Jacopo Mercuro (180 grammi – Roma), Pier Daniele Seu (Seu Pizza Illuminati – Roma). ore 15.45_“La pizza nel ruoto”, con Alessio Mattaccini (Spiazzo – Roma) ore 19.15_chiusura affidata a Luca Belliscioni (Opificio del Gusto – Roma) per “Tutti i segreti della pizza al sesamo”. Nell’area “Pane&Olio”

Venerdì 18 giugno

ore 19.15 “Sulla strada del pane. Il pane oggi tra passato e futuro, conquiste e promesse” con Davide Longoni (Panificio Davide Longoni – Milano) e Renato Bosco (Saporé – Verona).

Sabato 19 giugno

ore 11.30_ “Conosciamo il lievito madre”. Caratteristiche, tipologie e metodi d’impiego della madre dei grandi pani” con Giuliano Pediconi (Accademia del Pane – Senigallia) ore 12.30_si parla di organizzazione del lavoro, pianificazione di quello che non era un mestiere per donne in “Professione Panificatrice” con Francesca Casci (Pandefrà – Senigallia)

Domenica 20 giugno

ore 12.00_ si parla di “Pane in pizzeria” con Francesco Pompetti (Tropicaldue – Roseto degli Abruzzi) e Luca Pezzetta (Roma) ore 17.00_Massimo Stocchi (Il forno degli Amici – Roma) parlerà di tecniche e abbinamenti in “Il pane condito secondo stagione e fantasia”.

LOCATION: Ragusa Off – Via Tuscolana, 179 – Roma
GIORNI E ORARI DI APERTURA: Venerdì 18 giugno ore 18.00 – 24.00 / Sabato 19 giugno ore 11.00 – 24.00 / Domenica 20 giugno ore 11.00 – 22.00
Ingresso gratuito. Consigliata la prenotazione.
Per tutte le info e le prenotazioni www.lacittadellapizza.it

Segui Fornelli d’Italia anche sulla pagina facebook https://www.facebook.com/fornelliditalia.it/

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *