Fornelli d'Italia

A Ostia un grande successo per “Un Mare diVino”

di redazione Fornelli d'Italia

Roma, 2 luglio 2024 – Un’ondata di festosi brindisi, degustazioni, sorrisi e divertimento. Questo ha caratterizzato la sesta edizione di “Un Mare diVino – Bianchi, rosati e bollicine d’Italia”, svoltasi nel fine settimana in piazza Anco Marzio, a Ostia. Oltre 4.000 persone hanno partecipato, con numerosi appassionati di vino provenienti dalla capitale e dalle zone circostanti per assaporare più di 150 etichette di aziende vinicole di diverse regioni italiane, dal Lazio alla Toscana, dalla Campania all’Umbria.

L’evento, organizzato da Ristoragency e Vero Events con il patrocinio della Regione Lazio e dell’Assessorato Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda del Comune di Roma, è stato inaugurato dal taglio del nastro dell’Assessore alle attività produttive e al turismo del X Municipio Antonio Caliendo.

“Sono molto soddisfatto della riuscita della manifestazione Un Mare diVino, che ha reso Ostia, per due giorni, la meta di tanti appassionati di vino e di ristorazione, con l’esibizione di alcuni importanti chef del territorio e con un ottimo indotto per le attività di ristorazione di piazza Anco Marzio e vie limitrofe. Ringrazio gli organizzatori che hanno ancora una volta scelto il nostro municipio come cornice di un evento di grande qualità, che ha contribuito a dare lustro al nostro territorio e al nostro bellissimo litorale”, ha commentato l’assessore visibilmente soddisfatto.

A fare da “padrona di casa” la conduttrice Chiara Giannotti, esperta di vino e già produttrice di Verdicchio nelle Marche, mentre la colonna sonora di questi due giorni di degustazioni è stata curata magistralmente dal deejay Sandro Di Martino.

Oltre ai vini, protagonisti indiscussi della kermesse, serviti e raccontati dai produttori stessi o da esperti sommelier, hanno riscosso un grande successo i sei chef che, nell’area show cooking, hanno dato vita a autentici spettacoli culinari, presentando piatti creati appositamente per l’evento. In ordine di esibizione Simone Curti (Molo Diciassette, Ostia), con la sua “Panzanella di Mare” ovvero pane raffermo, salsa di pomodoro e basilico, sgombro marinato, salicornia, cozze e limone; Giovanni Ciaravola (Officina Culinaria, Ostia), Tataki di tonno con sesamo bianco e nero, teriyaky e chutney di pesche gialle; Andrea Fusco (Roma Luxus Hotel), Salmone marinato al Campari, barbabietola rossa arrostita, rucola, latticello e gel al vermut; Marco Claroni (Osteria dell’Orologio, Fiumicino), Plin con stracotto di tonno, fondo bruno di tonno, spuma di cipolla e tartufo; Claudio Prossomariti (Osteria Landi, Ostia), Gnocco con patate ai gamberi rosa; Fabio Dodero (Metis, Mezzocamino), Cheesecake con cuore di frutto della passione e camicia al cioccolato bianco adagiato su pasta kataifi a simboleggiare il nido e crumble al cioccolato salato.

“Chiudiamo con soddisfazione questa sesta edizione di “Un Mare diVino”,” dichiarano gli organizzatori Fabio Carnevali e Stefano Albano. “Nonostante il caldo e la partita della nazionale abbiamo avuto un grosso afflusso di gente sia sabato che domenica e il bilancio è più che positivo. Cogliamo però l’occasione per annunciare grandi novità per la settima edizione, che avrà un format tutto nuovo”.