Caponata di pesce spada, dalla Sicilia alla conquista dello Stivale

di Mario Di Galbo
caponata di pesce spada
caponata di pesce spada

Caponata di pesce spada. È una pietanza piuttosto comune in tutta la Sicilia ma apprezzata ormai in tutta Italia . Viene servita sempre più spesso come antipasto e raramente come secondo.

Ingredienti

per 6 persone

Kg 1 melanzane
gr 300 sedano
gr 200 olive verdi
gr 100 capperi
gr 200 concentrato di pomodoro
gr 150 cipolla
dl 1 aceto
gr 100 zucchero all’incirca
dl 4 olio di oliva
300 g pesce spada a quadrucci;
1 mazzetto menta;
sale, pepe, pinoli q.b.

Procedimento

Tagliare le melanzane a dadi di media grandezza ; farle spurgare in un colapasta con del sale e farle scolare e asciugare  accuratamente dopo averle sciacquate .Lessare il sedano e le olive per alcuni minuti e metterle da parte, conservando l’acqua di cottura.

Scaldare l’olio di oliva, friggere le melanzane , dorarle e scolarle per bene. Rosolare la cipolla tritata finemente nell’olio di oliva,
aggiungere il sedano, i capperi e le olive continuare la cottura versando il concentrato di pomodoro e l’acqua di cottura delle olive e del sedano, a fine cottura aggiungere lo zucchero e l’aceto. Cuocere sino ad ottenere una salsa ben densa e gustosa.

Spadellare il pesce spada marinato con sale, pepe, mentuccia e olio; appena freddo unire anche le melanzane fritte alla salsa.

Tostare i pinoli e servire.

Segui Fornelli d’Italia anche sulla pagina facebook https://www.facebook.com/fornelliditalia.it/

 

 

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.