Carpaccio di gamberi, come prepararlo

di Dino De Bellis
carpaccio di gamberi
carpaccio di gamberi

Ingredienti

400 gr gamberi rossi o gobetti
1 burrata
1 zucchina
1 carota
Olio extravergine
Sale in fiocchi

Preparazione

Pulire i gamberi e la polpa, una volta eliminato il budello, la dividiamo in 4 porzioni.

Prendiamo 8 piccoli fogli di carta forno e mettiamo una porzione su ogni foglio, ricopriamo con un altro foglio e, con l’aiuto di un batticarne, creiamo una cialda sottile cercando di dare una forma circolare.

Una volta terminata questa operazione adagiamo i carpacci su un piatto e trasferiamo nel freezer fino al momento di essere servito.

Tagliamo sottilmente le zucchine e le carote con una mandolina e tuffiamole per 20 secondi in un pentolino di acqua bollente, scoliamole velocemente in una ciotola con acqua ghiacciata, in modo da bloccare la cottura e mantenere vivo il colore non danneggiando la clorofilla, una volte fredde scolatele e tamponate con carta assorbente.

Prendete le teste dei gamberi e premetele, facendo uscire più succo possibile, in una ciotola in acciaio, condire con olio extravergine e Sale e cuocere a bagnomaria per qualche minuto, aiutandovi con una frusta . Questo composto diventerà il condimento che darà sapore al carpaccio, mantenere in frigorifero.

Al momento del servizio mettete il carpaccio su un piatto ancora congelato, attendere 10 minuti e poi cominciate ad aggiungere le zucchine e le carote arrotolate su se stesse, la burrata sparsa su tutto il carpaccio, e infine il ristretto di teste

Terminate con un filo di olio extravergine qualche fiocco di Sale e qualche erbetta a vostro piacimento.

Buon appetito!

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.