Ciambella zero waste con mele e carote: inizia bene la giornata!

di FornellidItalia
Ciambella zero waste con mele e carote: inizia bene la giornata!
Ciambella zero waste con mele e carote: inizia bene la giornata!


 Preparazione: 15min


 Cottura: 25min


 Difficoltà: “facile”

Il periodo invernale è il momento giusto per fare un carico di agrumi e mele ecco perché in questa ricetta zero waste vi consigliamo di usare gli scarti dell’estrattore di mele e carote.
Questa ricetta è evergreen perché cambiando il gusto degli scarti il risultato non cambia: otterrete un dolce sano e fatto in casa per accompagnare la pausa tè o caffè.
Tra gli ingredienti trovate anche la farina di ceci che potrete, senza alcun problema, sostituire con la farina 00.
È tutta una questione di gusti ma ora bando alle ciance e passiamo subito agli ingredienti per realizzare la vostra ciambelline zero waste che farà impazzire grandi e piccini.

Ti manca un ingrediente?

Controlla sull’app Myfoody, potrai trovarli scontati fino al 50%

Procedimento

Il primo passaggio è quello di montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso, aggiungete successivamente gli scarti di mele e carote che avete ottenuto dall’estrattore, se vi è avanzato anche del succo aggiungete anche quello. Non si butta via niente!
Unite anche lo yogurt e l’olio di semi e come ultimo step aggiungete la farina di ceci setacciata, la farina di mandorle e il lievito. Mescolate il tutto per amalgamare uniformemente.
Versate l’impasto nello stampo per le ciambella e cuoci in forno statico che avrai precedentemente riscaldato a 170° per 20-25 minuti.
Fate attenzione alla cottura e dopo aver sfornato la vostre ciambella zero waste lasciala raffreddare prima di spolverare con lo zucchero a velo.
Servite il vostro dolce anti-spreco durante la pausa tè o iniziate la giornata con una tazza di caffè e il vostro dolce fatto in casa.

Buon risveglio!



Segui su myfoody.it

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.