la ricetta del contorno gustoso e super veloce

di FornellidItalia
la ricetta del contorno gustoso e super veloce
la ricetta del contorno gustoso e super veloce

Le cipolle gratinate sono un piatto vegetariano semplice e super gustoso. Le cipolle vengono prima sbollentate in acqua e aceto, per renderle tenere e molto più digeribile, spolverizzate con parmigiano e pangrattato, quindi cotte in forno finché la superficie non sarà croccante e dorata. Il risultato finale è un contorno leggero e appagante, perfetto da servire sia caldo sia a temperatura ambiente in accompagnamento a un arrosto di vitello o a una grigliata mista di carne. In abbinamento a salumi e formaggi, si prestano anche a essere gustate all’ora dell’aperitivo. Scoprite come realizzarle seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare le cipolle gratinate

Sbucciate le cipolle (1) ed eliminate gli strati più superficiali.

Portate a bollore una pentola piena di acqua, a cui avrete aggiunto 100 ml di aceto di mele; una volta raggiunto il bollore, tuffate le cipolle e fatele cuocere per 15-20 minuti (2).

Quando le cipolle saranno abbastanza morbide, scolatele, fatele raffreddare sotto l’acqua corrente e poi tagliatele a metà (3).

Foderate una teglia con un foglio di carta forno, disponete all’interno le cipolle e irrorate con un filo di olio (4).

Cospargete la superficie delle cipolle con un po’ di pangrattato e di formaggio grattugiato. Condite con un pizzico di sale e pepe (5) e infornate a 180 °C per 15-20 minuti.

Appena le cipolle saranno ben dorate e croccanti in superficie, sfornatele e servitele calde (6).

Consigli

Per un risultato ottimale, si consiglia di sbollentare le cipolle in acqua acidulata con dell’aceto di mele: oltre a renderle tenere e gustose, saranno anche molto più digeribili. La cottura sarà inoltre più rapida, rendendolo anche un contorno perfetto per una cena organizzata all’ultimo minuto.

A piacere, una volta sfornate le vostre cipolle gratinate, potete cospargere il tutto con abbondante prezzemolo tritato. Potete guarnire la preparazione anche con qualche fogliolina di basilico fritta.

Potete sostituire il parmigiano con del pecorino grattugiato, per un sapore più deciso; in alternativa, potete sistemare sulla superficie delle cipolle un pomodorino secco e qualche dadino di mozzarella, quindi procedere alla cottura come indicato in ricetta.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche le cipolle al forno e quelle stufate in padella.

Conservazione

Conservate le cipolle gratinate in frigorifero per massimo 24 ore, all’interno di un apposito contenitore ermetico per alimenti.



Segui su cookist.it

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.