Pancakes o crepes integrali – Cucinare sano e gustoso

di FornellidItalia

Pancakes o crepes integrali - Cucinare sano e gustoso

Pancake o crepes integrali

2019-02-12 10:22:44

Possiamo chiamarli Pancakes, Crepes oppure Frittelle, a seconda di come preferiamo. In ogni caso sono ideali per la colazione e per la merenda di tutta la famiglia! Leggeri e a basso indice glicemico.

  1. 200 g di farina di farro bio (o di avena)
  2. 250 ml di latte vegetale bio (avena. riso. soia o mandorla)
  3. 2 uova bio
  4. 3 cucchiai di olio evo bio
  5. 1/2 bustina di lievito per dolci bio
  6. 1 cucchiaino di zucchero di fiori di cocco (o di canna integrale)
  1. – sciroppo di agave o di sciroppo di acero
  2. – crema alla nocciola homemade
  3. – marmellata senza zuccheri aggiunti
  4. – frutta fresca e / o frutta essiccata
  5. – cocco rapé
  1. In una ciotola a sponde alte versare la farina, il lievito, lo zucchero e mescolare bene. Aggiungere il latte vegetale e l’olio precedentemente miscelati tra loro. In un’altra ciotola montare a neve ferma gli albumi. In una terrina sbattere i tuorli con una frusta ed unirli al composto mescolando bene per amalgamare.
  2. Unire anche gli albumi e continuare a mescolare molto bene.
  3. Ungere una padella antiaderente con un filo di olio (con carta da cucina imbevuta di olio passare la superficie della padella). Cuocere ogni pancake versando un mestolo di pastella per volta, al centro della padella. Dopo qualche minuto girare la frittella con l’aiuto di una paletta per cuocerla su entrambi i lati. Continuare così fino ad esaurimento dell’impasto. Cuocere a fiamma bassa.
  4. Servire i pancakes integrali guarnendo a piacere la superficie o gli strati con uno o più ingredienti tra quelli suggeriti, a seconda del vostro gusto personale.
  5. Se preferite preparare delle crepes basterà versare l’impasto nella padella avendo cura di allargarlo maggiormente per ottenere una crepes (più larga e sottile di un pancakes).
  1. Per una versione 100% vegetale le uova possono essere sostituite da uno yogurt di soia o riso bio.
  2. Potete anche prepararli in anticipo e conservarli in frigorifero avvolti nella pellicola trasparente per un paio di giorni oppure eventualmente anche congelarli, guarnendoli solo al momento dell’effettivo consumo.

Cucinare sano e gustoso https://www.cucinaresanoegustoso.it/



Segui su cucinaresanoegustoso.it

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *