la ricetta dell’antipasto delicato e sfizioso

di FornellidItalia

la ricetta dell'antipasto delicato e sfizioso

La torta con porri e brie è un rustico delizioso e super semplice da replicare. Un guscio di croccante pasta brisée accoglie al suo interno un ripieno dai sapori delicati, in cui la dolcezza dei porri si fonde con la cremosità del formaggio brie, per un risultato molto equilibrato. Una ricetta adatta anche a chi è alle prime armi in cucina, soprattutto se si utilizza la sfoglia già pronta, ideale da servire come antipasto in occasione di una cena a buffet, come stuzzichino per un aperitivo con gli amici o come pasto pronto per una bella scampagnata fuori porta. Scoprite come fare seguendo passo passo le nostre indicazioni.

Come preparare le torta salata porri e brie

Pulite i porri, tagliateli a rondelle e fateli rosolateli in una casseruola con il burro (1); coprite con il coperchio e proseguite la cottura per una decina di minuti (1).

2_aggiungere panna alle uova_torta salata porri e brie©Gooduria lab

Rompete l’uovo in una ciotola e aggiungete il tuorlo, la panna (2) e circa 30 gr di parmigiano grattugiato; salate, pepate leggermente e sbattete per bene con una forchetta.

3_versare porri nella brisée_torta salata porri e brie©Gooduria lab

Stendete la pasta brisée e rivestitevi una tortiera da 24 cm di diametro, foderata con un foglio di carta forno; bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e versate all’interno i porri cotti (3).

4_distribuire brie sui porri_torta salata porri e brie©Gooduria lab

Eliminate la crosta dal brie, tagliatelo a pezzetti e distribuiteli sopra i porri (4).

5_versare composto di uova_torta salata porri e brie©Gooduria lab

Versate il composto di uova e panna (5), cospargete il parmigiano grattugiato restante e infornate a 190 °C per circa 25 minuti.

7_torta salata pronta2_torta salata porri e brie©Gooduria lab

Trascorso il tempo di cottura, sfornate la torta e lasciatela intiepidire per qualche minuto; sformatela, trasferitela in un piatto da portata e servitela a fette (6).

Consigli

Per maggiore praticità, potete utilizzare la pasta brisée già pronta (la trovate nel banco frigo del supermercato); nel caso abbiate tempo, realizzatela seguendo la nostra ricetta e otterrete un gusto senz’altro più genuino. Potete anche sostituirla con la sfoglia classica o con la pasta matta.

Se desiderate ottenere un aspetto più rustico, lasciate la crosta fiorita del formaggio brie: è edibile e molto saporita. A piacere, potete aggiungere anche qualche fogliolina di timo, per conferire alla preparazione profumo e aromaticità.

Potete arricchire la preparazione aggiungendo anche dei dadini di pancetta o delle striscioline di speck, fatti rosolare in padella insieme ai porri. Se non amate il brie, potete sostituirlo con un altro formaggio a pasta molle, tipo il salva cremasco o il camembert, o a pasta filata, tipo la scamorza o la provola affumicata.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche la torta salata broccoli, porri e mozzarella o quella con porri e patate. Se, invece, amate i porri, provate queste ricette semplici e golose.

Conservazione

La torta salata porri e brie si conserva in frigorifero per 2 giorni, all’interno di un apposito contenitore ermetico; al momento del consumo, scaldatela in forno, per ridarle croccantezza e fragranza.



Segui su cookist.it

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *