Come preparare la crostata arrotolata con pasta frolla, “light” e veloce

di Clarissa Montagna

La crostata è uno dei dolci tradizionali per eccellenza composto da una base di pasta frolla e ricoperto con confettura, crema o frutta fresca, con l’aggiunta di sottili strisce di pasta frolla intrecciate. Le guarnizioni più diffuse per la crostata, oltre alla confettura, sono la crema pasticcera, la ricotta e la crema di cioccolato come la nutella. È un dolce tipicamente consumato durante la colazione all’italiana, preparato in casa. Esiste, però, un modo divertente e originale di proporre la crostata, senza perdere il gusto e la bontà della classica ricetta: la crostata arrotolata con pasta frolla, un dolce “light” e veloce da preparare.

Ingredienti:

250g farina 00
65g acqua
60g olio di semi
80g zucchero di canna
5g lievito in polvere vanigliato
1 pizzico di sale
Aroma di vaniglia
Confettura a piacimento quanto basta (Per i più golosi può essere sostituita dalla crema di nocciole)

Procedimento:

Mescolare od agitare in un barattolo acqua, olio, zucchero, un pizzico di sale e l’aroma di vaniglia. Versare il composto liquido nella farina setacciata assieme al lievito. Impastare per amalgamare il tutto fino a formare un panetto morbido, ma compatto. Stendere la frolla con un mattarello leggermente infarinato e ricavare delle strisce larghe 5 centimetri. Cospargere le strisce di confettura ed arrotoliamo la prima striscia ponendola poi in posizione verticale al centro di una tortiera rivestita da carta forno.

Piano piano iniziare ad avvolgere il primo “rotolino” con le altre strisce di frolla fino a creare una serie di cerchi concentrici. L’impasto non dovrà mai toccare il bordo della tortiera in quanto aumenterà di volume in cottura. Cuocere a 180° forno statico (170° ventilato) per 40 minuti.

Se sei un vero appassionato, clicca qui per visitare Clicca qui per leggere tutte la rubrica Cucina e Sapori de Il Faro online

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.