Crostata Sacher ricetta facile | Ho Voglia di Dolce

di FornellidItalia

recipe image

Ecco la crostata Sacher, una rivisitazione di un classico che adoro da sempre!

Se come me amate le crostate e l’accoppiata, questa versione l’adorerete.

La ricetta è molto facile, ho usato la mia pasta frolla al cacao, ho unito la confettura di albicocche e il cioccolato fondente tipico del dolce austriaco. Il risultato finale mi è piaciuto tantissimo,

anche perchè adoro questo connunbio!

Ho preparato questa crostata in occasione del decimo compleanno di Masterchef Italia, la prima puntata andrà in onda il 17 dicembre su Sky e in streaming su NowTv!

Io non vedo l’ora, mai come quest’anno la cucina ci ha unito ancora di più, è stata una valvola di sfogo e un motivo in più di leggerezza.

Chissà cosa ci riserveranno quest’anno i giudici e i concorrenti.

E voi siete pronti a provare questa super crostata?

-Valentina

Crostata Sacher

Ingredienti per una crostata da 22-24 cm di diametro

Per la pasta frolla

280 g di farina 00
25 g di cacao amaro
100 g di zucchero semolato
1 uovo intero
1 tuorlo
150 g di burro
2 g di lievito per dolci
1 pizzico di sale

Per il ripieno

  • Confettura di albicocche
  • 250 g di cioccolato fondente
  • 200 ml di panna vegetale

Come preparare la Crostata Sacher

Per la pasta frolla al cacao

Se utilizzate un mixer o planetaria:

  • Aggiungete il burro e la farina 00, azionare il mixer fino ad ottenere un composto sabbioso.
  • Aggiungere poi tutti gli altri ingredienti e lavorare per circa 40 secondi, il tempo necessario per amalgamarli tutti. Attenzione a non riscaldare troppo la pasta frolla con le lame.
  • Se utilizzate l’impastatrice dovrete usare il gancio a foglia.
  • Lavorate entrambe leggermente con le mani, richiudetela in pellicola trasparente e fate riposare in frigorifero per almeno un’ora.

Se invece procedete a mano:

  1. Aggiungete la farina su di una spianatoia, unite l’aroma vaniglia (a piacere)
  2. Unite il burro freddo a pezzetti.
  3. Lavorate il composto “sabbiandolo”, cioè sfregando le mani, il passaggio deve essere molto veloce.
  4. Formate poi una fontana  creando un buco al centro, aggiungete lo zucchero, il lievito, il tuorlo e l’uovo.
  5. Lavorate il composto fino ad ottenere un panetto omogeneo ed elastico.
  6. Conservate in frigorifero avvolta in pellicola per alimenti per circa un’ora

Dopo il tempo di riposo

  1. Rivestite uno stampo da crostata da 22 cm di diametro e bucherellate tutta la superficie con i rebbi di una forchetta.
  2. Trasferite in frigorifero e fate riposare 10 minuti.
  3. Ricoprite la superficie della crostata con carta da forno e disponete al suo interno dei pesetti (fagioli secchi, legumi o riso).
  4. Cuocete in forno statico e preriscaldato per 20 minuti circa a 180°, eliminate i pesetti e cuocete per altri 10 minuti
  5. Sfornate la base della crostata e fate raffreddare completamente.
  6. Nel frattempo preparate la ganache al cioccolato.
  7. Tritate il cioccolato fondente a pezzetti piccoli e nel frattempo portate a bollore la panna liquida in un pentolino.
  8. Quando sarà ben calda aggiungete il cioccolato tritato, aspettate circa un minuto e poi mescolate con un cucchiaio di legno.
  9. Il cioccolato sarà completamente fuso.
  10. Aggiungete sulla base della crostata la confettura di albicocche
  11. Versate la ganache sulla base di confettura e fate riposare a temperatura ambiente per circa un’ora.
  12. Decorate la superficie con altri biscottini di frolla o cacao amaro
  13. Fate riposare la crostata Sacher in frigorifero ed circa 1 o 2 ore
  14. Trascorso il tempo di riposo è pronta per essere mangiata

Come conservare la Crostata Sacher

In frigorifero ben chiusa ed estrarla 10-15 minuti prima di mangiarla

recipe image

Ricetta

Crostata Sacher

Autrice

Pubblicata il

Tempo di preparazione

Voti

Segui su hovogliadidolce.it

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *