la ricetta della preparazione golosa e filante

di FornellidItalia

la ricetta della preparazione golosa e filante

La parmigiana di carciofi è una pietanza ricca e golosa, perfetta per la tavola di primavera. Una variante della classica parmigiana di melanzane con protagonista questo ortaggio ricco di proprietà benefiche e dal gusto delicato e caratteristico. Nella nostra ricetta viene trifolato in padella, alternato a besciamella cremosa, pancetta, provola e pecorino, quindi passato in forno a gratinare. Il risultato finale è irresistibile: croccante in superficie e filante al cuore, è ideale da servire come secondo o piatto unico in occasione di un pranzo di famiglia o una cena con ospiti. Scoprite come fare seguendo passo passo procedimento e consigli.

Come preparare la parmigiana di carciofi

Lavate i carciofi, sistemateli su un tagliere ed eliminate il gambo (1).

eliminare foglie esterne

Eliminate le foglie esterne più dure (2).

tagliare parta alta

Tagliate le punte e ricavate soltanto i cuori interni (3).

tagliare a fettine

Tagliate i carciofi a spicchi (4), eliminate la barbetta interna e raccoglieteli in una ciotola con acqua fredda acidulata con succo di limone.

spadellare carciofi

Scaldate un filo di olio in una padella, aggiungete i carciofi e fateli cuocere finché non saranno ben morbidi; a metà cottura, cospargete con una spolverizzata abbondate di prezzemolo tritato (5). Spegnete e lasciate intiepidire.

aggiungere farina

Preparate la besciamella: fate sciogliere il burro in una pentola, versate la farina (6), tutta in una volta, e fate cuocere fino a ottenere un roux di colore bruno.

aggiungere latte

Versate il latte caldo, poco alla volta (7), quindi rimettete il tutto sul fuoco e fate cuocere dolcemente, mescolando in continuazione, fino ad addensamento. Aggiustate di sale di pepe.

primo strato di parmigiana

Componete la parmigiana: velate il fondo di una pirofila con un po’ di besciamella e aggiungete sopra uno strato di carciofi (8).

aggiungere pecorino

Coprite con la pancetta e poi aggiungete al centro due fettine di provola. Cospargete con il pecorino grattugiato (9) e proseguite con la sequenza degli strati, fino a esaurimento degli ingredienti.

chiudere parmigiana

Terminate con un ultimo strato di besciamella e ancora un po’ di pecorino (10) . Infornate in forno statico a 190 °C e fate cuocere per 25-30 minuti.

parmigiana di carciofi

Quando la superficie sarà ben dorata, sfornate la parmigiana e servitela ben calda (11).

Consigli

Pulite i carciofi e raccoglieteli man mano in una ciotola con acqua fredda, acidulata con succo di limone: in questo modo eviterete che anneriscano; abbiate l’accortezza di indossare dei guanti in lattice, per evitare che le mani possano macchiarsi. Per un risultato impeccabile, utilizzate dei carciofi molto freschi e teneri.

Potete sostituire la pancetta con dello speck e la provola con la scamorza o il fiordilatte. Se non amate il sapore deciso del pecorino, aggiungete del parmigiano o del grana grattugiato.

Se amate questo genere di preparazioni, non perdetevi la parmigiana di cardi al forno e quella di zucca furba.

Conservazione

La parmigiana di carciofi si conserva perfettamente in frigorifero, ben sigillata con un foglio di pellicola trasparente, per circa 2-3 giorni.



Segui su cookist.it

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *