la ricetta sfiziosa che unisce sushi giapponese e burritos messicani

di FornellidItalia
la ricetta sfiziosa che unisce sushi giapponese e burritos messicani
la ricetta sfiziosa che unisce sushi giapponese e burritos messicani

Il sushi burrito è una ricetta gustosa e innovativa, un mix tra il sushi giapponese con la classica forma dei burritos messicani. Uno street food da mangiare con le mani, ideale come piatto unico per una cena sfiziosa in famiglia o con gli amici: un ripieno ricco e saporito da preparare con ingredienti freschi, da realizzare anche in versione vegetariana, con una farcitura di verdure. Nella nostra ricetta abbiamo farcito il riso bollito con carote, cetrioli, surimi e maionese, il tutto sarà arrotolato nell’alga nori e fatto riposare in frigo. Una volta pronto, il sushi burrito sarà tagliato in due parti e gustato come un classico cibo da strada. Ecco i passaggi per prepararlo.

Come preparare il sushi burrito

Cuocete il riso per sushi e lasciatelo intiepidire. Sciogliere lo zucchero e il sale nell’aceto di riso (1). Versate il riso in una padella e conditelo con l’aceto di riso (2). Mescolate il surimi con la maionese (3).

Disponete il riso sull’alga (4), poi aggiungete la carota e il cetriolo tagliati a fettine sottili e il surimi con la maionese. Aggiungete, infine, l’avocado tagliato a fettine (5) e arrotolate delicatamente aiutandovi con una stuoietta per sushi (6).

Avvolgete il rotolo nella pellicola trasparente (7) e lasciate riposare in frigorifero per 15 minuti. Avvolgete il rotolo nella carta, dividetelo in due e servite (8). Il vostro sushi burrito è pronto per essere gustato (9).

Consigli

Potete farcire il sushi burrito come più vi piace con salmone, gamberi, tonno rosso, formaggio cremoso, daikon, zucchine, importante, però, utilizzare solo ingredienti freschi, per l’ottima riuscita della pietanza. Inoltre potete sostituire la maionese con una salsa piccante o aggiungere alla farcitura il guacamole o la salsa teriyaki. Inoltre potete servire il sushi burrito con salsa di soia o con il wasabi, se preferite.

Se amate le varianti gustose e originali, provate anche le ciambelle di sushi, da farcire come più vi piace e da servire come sfizioso antipasto.

Conservazione

È consigliabile consumare il sushi burrito al momento della preparazione, dato l’utilizzo di ingredienti freschi e delicati. Potete conservarle al massimo per un giorno in frigorifero, ben coperto.



Segui su cookist.it

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.