Pasqua: Coldiretti-Ixé, 350mila a pranzo per pasquetta in agriturismo

di redazione Fornelli d'Italia

agriturismo

Sono circa 350.000 gli ospiti, tra italiani e stranieri, che trascorreranno il pranzo di Pasquetta in agriturismo, cogliendo l’opportunità di stare all’aria aperta senza rinunciare alla comodità e alla protezione garantita dall’ospitalità delle aziende di campagna, soprattutto in caso di maltempo. E’ quanto afferma la Coldiretti sulla base delle previsioni Terranostra Campagna Amica per il Lunedì dell’Angelo.

Molte delle aziende agrituristiche presenti in Italia, sottolinea la Coldiretti, si sono attrezzate con l’offerta di alloggio e di pasti completi ma anche di colazioni al sacco o con la semplice messa a disposizione spazi per picnic, tende, roulotte e camper per rispettare le esigenze di indipendenza di chi ama prepararsi da mangiare in piena autonomia ricorrendo eventualmente solo all’acquisto dei prodotti aziendali di Campagna Amica.

In Italia sono 25.849 le aziende agrituristiche (dati Istat al 2022), quasi il doppio del 2014 (+84%) mentre, sottolinea Coldiretti, il valore della produzione agrituristica sale a 1,5 miliardi di euro grazie a 15,5 milioni di presenze, di queste ben il 58% composto da agrituristi stranieri (elaborazione Coldiretti su dati Istat). Tra le regioni prescelte con maggior numero di presenza per le vacanze durante tutto l’anno, sul podio Toscana, Trentino Alto Adige, e Lombardia seguite da Veneto, Lazio e Umbria.

Segui Fornelli d’Italia anche sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/fornelliditalia.it